Il Locarno Film Festival riparte: dopo la sospensione dello scorso anno, dovuta alla pandemia, la prestigiosa kermesse svizzera torna in presenza con un ricco cartellone, diviso in varie sezioni.
In programma dal 4 al 14 agosto, la 74esima edizione di una delle manifestazioni internazionali più importanti del mondo si rilancia con un nuovo direttore artistico, Giona A. Nazzaro, e un parterre di titoli particolarmente attesi.

Piazza Grande

Torna, innanzitutto, la magia della Piazza Grande, immenso spazio all’aperto che rappresenta l’esperienza più bella e coinvolgente del Festival di Locarno.Spazio capace di accogliere ogni sera fino a 8.000 spettatrici e spettatori, la Piazza Grande è il cuore e la vetrina della kermesse.

Tra i film in programma, si segnala innanzitutto il lungometraggio d’apertura «Beckett» di Fernando Cito Filomarino, un prodotto ad alta tensione con protagonista John David Washington.Promette grande divertimento, invece, «Free Guy» di Shawn Levy con Ryan Reynolds, mentre si prepara a scuotere il pubblico locarnese Gaspar Noé con il suo nuovo lavoro, «Vortex», con protagonista Dario Argento.

Spazio importante, inoltre, dedicato al cinema d’animazione con «Belle» del giapponese Mamoru Hosoda e «Yaya e Lennie – The Walking Liberty» dell’italiano Alessandro Rak.Come sempre per la sezione Piazza Grande, non mancano anche grandi classici come «Heat – La sfida» di Michael Mann, «Animal House» di John Landis e «Terminator» di James Cameron.

Source link

By ninja

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *